ORDINANZA - CHIOSCO Stampa E-mail
Avvisi e Comunicati

ORDINANZA N.09 DEL 18 MAGGIO 2010

OGGETTO: ordinanza contingibile ed urgente ai sensi dell’art. 54 del T.U.E.L. concernente misure per tutela del patrimonio comunale – Area del Chiosco a servizio dei Giardini Pubblici della Piazza del Parco del Comune di Sabaudia;

 IL SINDACO

LETTE

- la nota informativa redatta dalla P.M. contenente informazioni circa lo stato di abbandono in cui versa il chiosco di proprietà comunale sito nei giardini pubblici della piazza del Parco;

- la nota informativa redatta dal servizio affari legali contenente informazioni circa il mancato pagamento delle somme dovute dal concessionario del bene;

 

 VISTE

- la legge 15 marzo 1997, n. 59 recante “Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle Regioni ed agli Enti Locali per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa”;

- il decreto legislativo 31 marzo 1997, n. 112 recante “Norme relative al conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni ed agli Enti Locali in attuazione del capo I della legge 15 marzo 1997, n. 59”;

- l’art. 54 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, come sostituito dall'art. 6 del decreto-legge 23 maggio 2008, n. 92, convertito, con modificazioni, nella legge 24 luglio 2008, n. 125 contenente “Testo Unico degli Enti Locali – Ordinanze Contingibili”;

- il decreto del Ministro dell'Interno 5 agosto 2008, pubblicato sulla G.U. n. 186 del 9 agosto 2008 contenente “disposizioni per l’incolumità pubblica e sicurezza urbana - Interventi del sindaco”;

 

CONSIDERATO

Che l’immobile risulta essere stato occupato da soggetto diverso dal concessionario fino al 18.12.2009 data in cui l’occupante lo ha definitivamente abbandonato;

Che l’assegnatario, in mora nel pagamento dei canoni di concessione maturati ad oggi in parte accertati con sentenza esecutiva per la somma di € 33.931,62, non ha ripristinato la funzionalità dell’immobile che versa in stato di degrado ed abbandono;

Che lo stesso può essere facile rifugio di malintenzionati e prestarsi ad usi pericolosi per la sicurezza pubblica;

Che le condizioni in cui versa l’immobile sono degradate, anche  in considerazione della sua ubicazione nella piazza cittadina a servizio dei fruitori dei giardini pubblici che non possono godere del servizio e sono costretti a subirne la visione degradata, né possono utilizzare i locali pubblici;

 

PRESO ATTO

Che la situazione descritta può rientrare nelle ipotesi previste dal richiamato decreto ministeriale sulla sicurezza e sul decoro del patrimonio pubblico;

 

RITENUTA

la necessità e l’urgenza di emanare disposizioni immediate per disciplinare l’utilizzo ai fini pubblici del chiosco ubicato nei giardini della piazza del Comune

 

ORDINA

a) ai concessionari dell’immobile, signori Pascucci Ennio, nato a Sabaudia il 29.06.1945 e residente a Sabaudia in via Principe Biancamano n. 2, e Zazzarini Adriana, nata a Sabaudia il 06.12.1947 e residente a Sabaudia in via Principe Biancamano n. 2, di ripristinare entro trenta giorni dalla notifica della presente ordinanza la sistemazione dei locali ai fini del loro utilizzo e la ripresa dell’attività di servizio, anche igienico, a favore dei frequentatori dei giardini pubblici;

b) Transennare l’area circostante il locale chiosco in modo da non consentire l’accesso nell’immobile e nell’area pertinenziale senza autorizzazione della P.M.;

c) Eseguire direttamente, in caso di mancata ottemperanza da parte del concessionario, le opere strettamente necessarie al ripristino della funzionalità dei locali;

d) Affidare la gestione provvisoria ad eventuali richiedenti in attesa dello svolgimento di apposita gara per l’assegnazione della concessione previa decadenza dell’attuale assegnazione per mancato utilizzo e mancato pagamento dei canoni dovuti;

e) Demandare alla Polizia Municipale ed al Settore Lavori Pubblici l’esecuzione immediata della presente ordinanza;

DISPONE ALTRESÌ

f) Che la presente ordinanza, previa immediata comunicazione al Prefetto di Latina, sia pubblicata all’Albo Pretorio e presso il sito informatico del Comune di Sabaudia www.comune.sabaudia.latina.it e trasmessa agli organi locali di vigilanza sulla sicurezza: Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato;

Avverso il presente provvedimento è possibile esperire ricorso innanzi all’Autorità Giudiziaria Amministrativa competente per territorio entro il termine di gg 60 (L.1034/71 art. 21) ovvero innanzi al Presidente della Repubblica entro il termine di gg. 120 (L. 1199/71 art. 9).

 

Dalla Residenza Municipale, il giorno 18 maggio 2010;

 

IL SINDACO

 

MAURIZIO LUCCI

  Cheap Dbol. If you have already decided to take Levitra, be sure to consult a doctor, you don't have any contraindications and act strictly due to a prescription.
Regione Lazio
Regione Lazio
Provincia di Latina
Parco Nazionale del Circeo
AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA DELLA PROVINCIA DI LATINA
Azienda Provinciale Turismo