Comunicato stampa - Bilancio Partecipativo, approvato il regolamento Stampa E-mail
Avvisi e Comunicati
Bilancio partecipativo, approvato il regolamento in Consiglio comunale


Il Comune di Sabaudia ha approvato il regolamento per il Bilancio Partecipativo, uno strumento di democrazia diretta con cui i cittadini possono contribuire a decidere come investire parte delle risorse comunali. Nella seduta di martedì 30 gennaio del Consiglio, l’approvazione con il voto della sola maggioranza.

Il sindaco Gervasi plaude al risultato raggiunto: “Condivisione e partecipazione sono sempre state le nostre parole chiave, punto di riferimento imprescindibile del mandato elettorale. In questo ambito si inserisce anche il bilancio partecipativo, già espresso tra i punti programmatici, che oggi inizia a compiere i primi passi anche nell’Amministrazione comunale di Sabaudia. È un percorso sperimentale e quindi sicuramente perfettibile con il tempo, ma ci da la possibilità di estendere in maniera importante ed efficace quei concetti di inclusione e coinvolgimento della cittadinanza che sono alla base del nostro modo di amministrare la città”.

L’assessore Gianpiero Macale, che con gli Uffici ha provveduto alla stesura del regolamento, illustra i punti salienti del Bilancio Partecipativo: “È semplicemente un istituto di partecipazione diretta che, valorizzando le conoscenze dei bisogni diffuse sui territori, persegue la finalità di impiegare risorse pubbliche e attivare risorse della comunità al fine di raggiungere risultati condivisi e verificati con la cittadinanza. La partecipazione dei cittadini avviene su base territoriale e nel corso di riunioni pubbliche dove la popolazione viene invitata a precisare i bisogni e a stabilire le proprie priorità in campi di intervento, in modo da orientare l’Amministrazione comunale nella previsione di spesa e di investimento. Le apposite schede di partecipazione, che saranno messe a disposizione della cittadinanza, potranno rappresentare l’avvio del percorso di dialogo sociale instaurando uno strumento di ascolto, relazione e comunicazione tra istituzioni ed abitanti che conduca anche ad uno strumento di rendicontazione sociale. Ogni cittadino potrà quindi far prevenire osservazioni e proposte, ma l’elaborazione, il dibattito e l’approvazione del bilancio di previsione resta comunque uno dei compiti centrali della Giunta e del Consiglio comunale che, con l'ausilio della voce dei cittadini, potrà migliorare la sua qualità democratica”. Al momento l’Amministrazione ha già stanziato per il 2018 delle somme congrue all’implementazione del Bilancio Partecipativo.

È bene precisare che l’ambito delle scelte cui i cittadini sono chiamati a concorrere è quello delle spese in conto capitale in generale. A titolo esemplificativo, dunque, si parla di manutenzione straordinaria, riqualificazione o riorganizzazione di spazi, rigenerazione urbana, opere pubbliche, acquisto di attrezzature o arredi.

Possono partecipare al processo del Bilancio Partecipativo i cittadini residenti nel Comune che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e i cittadini minorenni che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età al momento della presentazione delle istanze/schede, che dovranno essere controfirmate da uno dei genitori.

L’Amministrazione comunale auspica una attiva partecipazione della cittadinanza.
  Payday Loans California. If you have already decided to take Levitra For Sale, be sure to consult a doctor, you don't have any contraindications and act strictly due to a prescription.
Regione Lazio
Regione Lazio
Provincia di Latina
Parco Nazionale del Circeo
AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA DELLA PROVINCIA DI LATINA
Azienda Provinciale Turismo